Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Siena, più posti auto nei parcheggi Sigerico contro la sosta selvaggia

Enrico Tucci Enrico Tucci

Approvata la proposta dell'assessore comunale alla mobilità e Polizia municipale Enrico Tucci sull'incremento dei posti sosta per i residenti della Ztl nei parcheggi in struttura prossimi al centro storico di Siena. La questione si lega alla volontà, già espressa in una recente conferenza stampa, dell'assessore comunale Enrico Tucci e dell'amministrazione comunale di liberare dal parcheggio delle auto alcune zone della città: Piazza San Domenico, Piazza Jacopo della Quercia e Piazza Provenzano. In questo modo tali luoghi potranno, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, "tornare, una volta liberate dalla sosta selvaggia, a splendere della loro bellezza". "È un passo per la tutela del centro storico, patrimonio Unesco, per la sua fruibilità da parte di tutti, residenti, lavoratori, turisti ? dichiara l'assessore comunale Enrico Tucci, ? come specificato nel Piano urbano della mobilità sostenibile. Con l'aumento dei posti disponibili nei parcheggi di struttura puntiamo anche a tutelare i residenti, fermo restando la lotta all'abusivismo che penalizza tutti i fruitori del centro storico. Tramite i provvedimenti messi in campo, grazie al lavoro di uffici comunali, Polizia municipale e Sigerico, abbiamo calcolato di ampliare a centocinquanta posti, rispetto agli attuali centodieci, la disponibilità di parcheggi in struttura per i residenti titolari di permesso Ztl, distribuiti a seconda delle zone di competenza". Quindi quaranta posti auto in più in favore dei residenti.
Nel parcheggio Il Campo vengono messi a disposizione 30 posti con permessi Ztl, nella struttura San Francesco 50, in quella di Santa Caterina 40. E ancora: nel parcheggio Il Duomo 10, in quello Stadio-Fortezza 20 posti auto con permessi Ztl. I titolari di permesso per la zona a traffico limitato avranno dunque a disposizione spazi riservati, individuati con apposita segnaletica, all'interno dei parcheggi in struttura. "È vietato ? fanno sapere dal Comune di Siena ? sostare in struttura con più veicoli contemporaneamente, lasciare parcheggiata l'auto in struttura e utilizzare il permesso Ztl su altra auto per transitare o parcheggiare all'interno della stessa Ztl, sostare in area diversa da quella riservata. Il permesso consente la sosta gratuita entro il limite di posti stabiliti per ciascuna struttura ed è attivo solo se l'utente è in regola con il pagamento mensile della sosta". A disposizione dei cittadini c'è anche l'App Si-Park (scaricabile sulle principali piattaforme digitali) che informa in tempo reale sulla disponibilità dei posti nelle varie strutture per i residenti Ztl.