Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Chianciano Terme, Marchetti si ricandida sindaco. Berni verso nuovo mandato a Monteroni d'Arbia

Andrea Marchetti - sindaco di Chianciano Terme Andrea Marchetti - sindaco di Chianciano Terme

Dopo il dl Election day varato dal Consiglio dei ministri c'è stata un'accelerazione in vista delle amministrative che in primavera riguarderanno ben 29 Comuni del territorio della provincia di Siena. Il sindaco civico di Chianciano Terme Andrea Marchetti si è ricandidato per un terzo mandato da primo cittadino, a Castelnuovo Berardenga è pronto a fare altrettanto anche il sindaco Pd Fabrizio Nepi. Stessa cosa avviene a Sovicille con Giuseppe Gugliotti, e novità ci sono anche a Monteroni d'Arbia con Gabriele Berni.
Gugliotti si dice "pronto a una ricandidatura se il Pd e la coalizione lo riterranno utile". A Monteroni d'Arbia la novità è in questo caso la richiesta stessa del Partito democratico al primo cittadino in carica, al suo secondo mandato, Gabriele Berni di accettare una ricandidatura per il terzo mandato. Ha commentato il sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi: "Qui c'è una buona base di amministratori locali e credo che il territorio abbia bisogno di amministratori bravi, capaci ed esperti che sanno quotidianamente cosa deve essere fatto". Alcuni di quegli amministratori potrebbero dunque rimanere al loro posto ancora per un altro mandato, o comunque si presenteranno di fronte agli elettori.
A Monteroni d'Arbia si è espressa direttamente la segretaria dell'unione comunale del Pd di Monteroni d'Arbia, Michela Riccucci. Che si rivolge al sindaco Berni e scrive: "Il Partito democratico di Monteroni d'Arbia ha chiesto all'attuale sindaco Gabriele Berni di ricandidarsi dopo il via libera da parte del Consiglio dei ministri al terzo mandato per i primi cittadini dei Comuni sotto i 15 mila abitanti. A seguito di valutazioni e riflessioni interne e esterne il Partito democratico di Monteroni d'Arbia giudica in maniera positiva l'operato dell'attuale amministrazione comunale. L'amministrazione è da ritenersi eccellente nella gestione ordinaria e nell'organizzazione dei servizi fondamentali, nei rapporti con il tessuto associativo, così come sul versante dei tantissimi investimenti e progetti che riguardano lo sviluppo del nostro territorio. I numerosi finanziamenti ottenuti e i grandi progetti avviati come la ristrutturazione della Grancia di Cuna, la realizzazione della nuova piazza dei macelli, il restyling di tutti gli impianti sportivi e la costruzione del nuovo asilo nido tra gli altri necessitano di continuità per giungere a compimento. Per tutti questi motivi abbiamo chiesto a Gabriele Berni di ricandidarsi come sindaco. Siamo convinti che Gabriele Berni abbia rappresentato al meglio il suo ruolo sia sul fronte del metodo che delle qualità, quantità e sostanza delle scelte e reputiamo questa continuità la migliore garanzia per un'ulteriore crescita del nostro territorio". A Monteroni d'Arbia, dunque, il benestare dal Pd nei confronti del sindaco in carica è già arrivato. La campagna elettorale per le amministrative potrà dunque qui partire a breve, appena Berni dirà il suo sì alla ricandidatura a sindaco.

Gennaro Groppa è nato a Siena il 9 gennaio 1982. Laureato nel 2006 all'Università degli studi di Siena, nel corso di Scienze della comunicazione della facoltà di Lettere. Nella formazione universit...